Due sorelle

0

Un romanzo che finisce troppo in fretta. Avrei voluto che continuasse ancora: ero totalmente conivolta nel delirio della protagonista. David Foenkinos, è stato abilissimo nell’intessere la trama di Due sorelle, la storia di una rivalità classica, fisiologica e ancestrale, quella di chi è cresciuto assieme e si è sempre specchiato e misurato nell’altra. E nel bene e nel male ha sviluppato complicità e competizione.

La storia è ambientata a Parigi e inizia con la fine della storia d’amore di Mathilde: dopo cinque anni di amabile convinvenza, viene all’improvviso lasciata da quello che considerava l’amore della sua vita. L’uomo con cui era pronta a fare veramente sul serio: nozze e bambini pansava fossero in un orizzonte molto prossimo.

Invece Etienne, questo è il nome dell’amato, l’abbandona senza troppi preamboli e per Mathilde tutto crolla. Nonostante sia giovane e bella, con un lavoro che adora, è insegnante di lettere in un liceo, comincia a sentirsi una nullità, perde ogni certezza. Quello che ho apprezzato in questo libro è il talento narrativo dell’autore: nella prima parte della storia conduce, con naturalezza, il lettore in un plot abbastanza prevedibile, ma riesce a farlo con dettagli così realistici e coraggiosi da risultare molto intrigante.

Parlo di coraggio perchè è necessario per descrivere la propria protagonista in tutte le sue bassezze. Nella situazione di stress che vive è la vittima ma, come succede spesso nella vita, il dolore che prova non la rende migliore, anzi la logora a tal punto da farla diventare meschina. Chi sta male desidera essere consolato, ma non è sempre facile trovare un equilibro, non inquinare la gratitudine, verso chi ci aiuta, con un pizzico di invidia e gelosia.

È quello che succede a Mathilde quando Agathe, la sorella minore, si offre di sostenerla. Vuole rassicurarla e proteggerla, e l’invita a vivere per un certo periodo a casa sua. Peccato che Agathe abbia quello che il destino ha appena tolto a Mathilde: un compagno amorevole e una bambina di pochi mesi. Così nella mente di Mathilde comincia a germogliare un’insana gelosia mentre la trama del romanzo diventa sempre più densa e interessante.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × 2 =

© All Right Reserved
Proudly powered by WordPress | Theme: Shree Clean by Canyon Themes.